ADG-19 Vertenza Pignone

Document date: [1953]

Identity Statement

Reference Code
ADG-19
Reference Archivists

Andrea, Becherucci; Gherardo, Bonini; Ruth, Meyer

Context

Administrative and Biographical History

Nel 1953 il Sindaco di Firenze Giorgio La Pira si trova a dover far fronte al problema della disoccupazione e affronta la questione in modo deciso a partire dal caso dello stabilimento del Pignone, la cui proprietà (SNIA Viscosa), in seguito ad una grave crisi, aveva deciso di sciogliere e porre in liquidazione la società e licenziare i 1.750 dipendenti. Dopo l'occupazione della fabbrica da parte degli operai, con i quali solidarizza il sindaco, per intervento del governo e in particolare del ministro dell’interno Fanfani l'azienda viene acquisita dall'ENI all’epoca controllata dallo Stato grazie alle pressioni congiunte in questo senso di La Pira e Fanfani su Enrico Mattei, presidente della società ed esponente della sinistra democristiana. (In seguito negli anni novanta il Pignone sarà privatizzato e ceduto alla multinazionale americana General Electric).

Content and Structure

Abstract

La serie é costituita da appunti autografi di De Gasperi, scambi di lettere e ritagli stampa.

Conditions of Access and Use

Access Conditions

Il fondo è aperto alla consultazione seguendo la procedura spiegata sotto. La riproduzione dei documenti non è consentita.

La procedura per la consultazione è la seguente: inviare una richiesta scritta agli Archivi Storici dell’UE specificando quali fascicoli si vorrebbero consultare. Se la richiesta di consultazione è fatta da un dottorando, si prega presentare la lettera del professore con la sintesi del progetto di ricerca. Gli altri interessati sono pregati di inviare un CV e/o la bibliografia delle sue pubblicazioni. Gli Archivi trasmetteranno la richiesta alla Fondazione Alcide De Gasperi di Roma e, dopo averne ricevuto il consenso, il materiale richiesto sarà consultabile presso la sala di lettura degli Archivi sotto forma digitale.

L’utente sarà informato sull’esito della sua richiesta tempestivamente dagli Archivi stessi. Il consenso darà diritto alla consultazione delle copie digitali dalle quali si potranno unicamente prendere appunti. Gli utenti sono pregati di contattare gli archivi almeno due settimane prima della loro programmata visita

Languages

Italian

Allied Materials

Icon loader 2acdb8e0a67b493326602c36dfafc6d676b5f427ed73ffa83db703a5365dd0fa
This website requires Javascript to be Activated to work Correctly